Sistemi di telecontrollo

 – 

Modbus RTU

 – Tecsit srl produce sistemi di telecontrollo e modbus rtu

Certificazioni Qualità

La TECSIT s.r.l. è conforme alla norma di garanzia qualità dell'Azienda UNI EN ISO 9001-94 il 17/05/1999.

La TECSIT s.r.l. è certificata UNI EN ISO 9001-2008 (DAS N. Certificato It03-023) per seguenti campi d’applicazione:

- Progettazione e sviluppo di soluzioni software per impianti tecnologici.
- Progettazione e produzione di prodotti e servizi per sistemi di telecontrollo.Commercializzazione ed assistenza prodotti e servizi.

Scarica Certificato qualità

Attestazione SOA

Attestazione di qualificazione alla esecuzione di lavori publici rilasciata da AXSOA

Cat. Classe
0S19 IMPIANTI DI RETI DI TELECOMUNICAZIONE E DI TRASMISSIONE DATI

fornitura, montaggio e manutenzione o ristrutturazione di impianti di commutazione per reti pubbliche o private, locali o interurbane, di telecomunicazione per telefonia, telex, dati e video su cavi in rame, su cavi in fibra ottica, su mezzi radioelettrici, su satelliti telefonici, radiotelefonici, televisivi e reti di trasmissione dati e simili, qualsiasi sia il loro grado di importanza, completi di ogni connessa opera muraria, complementare o accessoria, da realizzarsi, separatamente dalla esecuzione di altri impianti, in opere generali che siano state già realizzate o siano in corso di costruzione

Scarica attestazione SOA

NORMATIVA

Il Decreto "Bargone" (DPR 34/2000).
A seguito della soppressione dell'Albo Nazionale dei Costruttori, il nuovo sistema di Qualificazione è disciplinato dal DPR 34/00 e successive modificazioni.
L'attestazione è obbligatoria per la partecipazione a gare d'appalto e per l'assegnazione dei lavori pubblici di importo superiore a 150.000,00 euro.
Il decreto indica le categorie di iscrizione (opere generali ed opere specialistiche) con i relativi livelli d'importo per le quali le imprese possono essere qualificate.
La normativa affida le attività di attestazione a società appositamente costituite, denominate Società Organismo di Attestazione, che a loro volta sono autorizzate ad operare dall'Autorità di Vigilanza dopo le verifiche del caso.
Non appena attestate le imprese potranno qualificarsi per la partecipazione agli appalti pubblici presentando l'attestazione.

la legge quadro sui lavori pubblici (legge 109/94), riportata con le modifiche testuali intervenute e con il rinvio, articolo per articolo, ai riferimenti normativi, giurisprudenziali e dottrinari rilevanti;
il regolamento di attuazione (dpr 554/1999);

il regolamento per il sistema di qualificazione (dpr 34/2000), con relativa relazione;

decreto Martinat (93/2004);